Sguardo Contemporaneo


Basilicata Beni Culturali > News e Iniziative > Sguardo Contemporaneo
Polo-locandina2
Polo culturale integrato del territorio. Si firma l’intesa per la sede unica della Biblioteca Nazionale e Provinciale di Potenza.
11 ottobre 2017
IMG-20171016-WA0001
Polo culturale integrato del territorio. Firmata l’intesa per la sede unica della Biblioteca nazionale e provinciale di Potenza.
16 ottobre 2017
Logo

Sabato 14 ottobre 2017 si terrà in tutta Italia la 13ma Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani e sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, a cui aderisce anche il Polo Museale della Basilicata.

Pane quotidiano è il titolo dell’immagine guida creata per l’edizione 2017 dall’artista Liliana Moro: una scritta semplice, realizzata con timbri tipografici su fondo bianco, che richiama l’attenzione sull’alimento base di tutti i giorni. Due sole parole che compongono un messaggio essenziale che rimanda anche ad un alimento simbolo del territorio appulo-lucano [il pane di Matera e il pane di Altamura].

Gli appuntamenti in programma:

  • dalle 10.00 alle 17.00 a Palazzo Lanfranchi presso il Museo Nazionale d’arte medievale e moderna della Basilicata si svolgerà la giornata di studio # 10 – Matera. MiBACT per la fotografia: muove strategie e nuovi sguardi sul territorio, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con la collaborazione del Polo museale della Basilicata e della Fondazione Matera – Basilicata 2019. La giornata di studio affronterà il tema dei “paesaggi materiali e immateriali”. Il Polo Museale della Basilicata partecipa a questo importante momento di discussione e confronto sulla fotografia esponendo nuovamente nella Sala Levi le principali mostre fotografiche prodotte negli anni passati: Mario Carbone, Viaggio di Carlo Levi in Basilicata [tutte le foto esposte riguardano Matera] e la permanente dei soggetti ripresi da Carlo Levi nel telero Lucania ‘61; Nico Colucci, Paesaggi probabili; Luca Centola, Appunti post Apocalittici; Mario Cresci, La cura.
  • alle 18.00 al Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola”, Armando Sichenze e altri architetti appassionati di fotografia dialogheranno con gli studenti dell’Università impegnati nel dar voce all’immenso e diffuso patrimonio culturale della nostra regione.
  • alle 21.00 a Palazzo Lanfranchi presso il Museo Nazionale d’arte medievale e moderna della Basilicata sarà proiettato “I ricordi del fiume”, ultimo film dei fratelli Massimiliano e Gianluca De Serio, già presentato fuori concorso al Festival del Cinema di Venezia nel 2015.

Nell’occasione il Museo Nazionale d’arte medievale e moderna della Basilicata (Palazzo Lanfranchi) rimarrà aperto fino alle ore 23 con ingresso gratuito.

Comunicato stampa e Programma